Medical humanities in infermieristica neonatale

acquista | descrizione | indice | sfoglia



Come acquistare questo libro

Ordina questo libro su Amazon!
Ordina questo libro su Amazon!

Ordina questo libro su IBS!
Ordina questo libro su IBS!

Ordina questo libro su Goodbook!
Ordina questo libro su Goodbook!

Il libro è inoltre disponibile nelle librerie indicate alla pagina “HOW TO ORDER – COME ORDINARE“.

Per avere ulteriori informazioni puoi scriverci al seguente indirizzo: hygeiapress@hygeiapress.com.



Descrizione

Medical humanities in infermieristica neonatale

Medical humanities in infermieristica neonatale” a cura di Massimiliano Zonza

ISBN 9788890651458, collana: Infermieristica, 112 pagine, € 19,90, prima edizione: aprile 2013

Autori: Monica Artudi, Maria Cristina Consuelo Ennas, Valentina Faccenda, Massimiliano Zonza

Questo libro è dedicato al contributo che le medical humanities possono portare alla pratica infermieristica in ambito neonatale.
All’interno del volume sono approfonditi i temi della comunicazione infermieristica e il ruolo che l’infermiere neonatale può svolgere nelle attività di screening, di informazione e di prevenzione della depressione post partum, che rappresenta la principale complicanza di carattere psichico nell’area perinatale.
Una parte rilevante della trattazione è dedicata all’etica clinica: oltre a fornire una breve disamina dei principali problemi morali presenti nell’ambito neonatale, si è cercato di delineare quale possa essere il ruolo dell’infermiere nella formulazione del giudizio etico in situazione. Infine, è stata affrontata l’importante tematica della promozione dell’allattamento al seno all’interno dell’area ospedaliera materno-infantile.
Il volume fornisce molte risposte ai quesiti professionali quotidiani e suggerisce spunti di riflessione a tutti gli infermieri pediatrici e gli operatori sanitari che ruotano intorno al mondo neonatale.



Indice


Abbreviazioni

Prefazione

Introduzione

1. Medicina narrativa e comunicazione in ambito neonatale
Massimiliano Zonza
1.1. Introduzione
1.2. Le medical humanities
1.3. Medical humanities: formazione del personale sanitario
1.4. Medical humanities: la narrative based medicine e la patient centered medicine
1.5. Medicina narrativa e infermieristica neonatale
1.6. Medicina narrativa e counseling skills in ambito infermieristico
1.7. Come orientarsi nella comunicazione
1.8. La relazione tra i curanti

2. Etica clinica e care infermieristica neonatale
Massimiliano Zonza, Valentina Faccenda
2.1. Introduzione
2.2. L’etica clinica
2.3. Etica clinica: modelli metodologici
2.3.1. Il modello principialista di Beauchamp e Childress
2.3.2. Lo schema di Jonsen, Siegler e Winslade
2.3.3. Il modello di Cattorini
2.3.4. La neocasistica
2.4. Etica clinica e infermieristica neonatale
2.4.1. Ritardo mentale
2.4.2. Malattie genetiche
2.4.2.1. Trisomia 21 o sindrome di Down
2.4.2.2. Trisomia 18 e 13
2.4.3. Malformazioni da embriopatie
2.4.4. Paralisi cerebrale infantile
2.4.5. Anomalie cerebrali
2.4.6. Emorragie endocraniche neonatali
2.4.7. Neonati pretermine
2.5. Conclusioni

3. L’infermiere neonatale e la depressione post partum: una prospettiva di intervento
Massimiliano Zonza, Monica Artudi
3.1. Introduzione
3.2. La considerazione culturale della gravidanza
3.3. Definizione e classificazione dei disturbi post partum
3.4. Depressione maggiore e depressione post partum
3.5. Sintomatologia della depressione post partum
3.6. Quadri clinici: maternity blues e psicosi puerperale
3.7. Depressione post partum e ansia
3.8. Conseguenze della depressione post partum
3.9. Cambiamenti genitoriali nel puerperio (la neomamma e il neopapà)
3.10. La terapia intensiva neonatale e la care infermieristica
3.11. Modelli di care infermieristica: visione binoculare di Bion, counseling non direttivo, nursing psicodinamico di Peplau
3.12. L’infermiere come educatore alla salute: meccanismi di coping materni
3.13. La prevenzione secondaria
3.14. Conclusioni

4. Allattamento al seno e care infermieristica
Maria Cristina Consuelo Ennas
4.1. Nascere in ospedale
4.2. Contatto “pelle a pelle” per l’avvio dell’allattamento materno
4.3. “Umanizzare” l’evento nascita: quale sostegno?
4.4. Counseling e allattamento
4.5. Allattamento al seno e depressione post partum
4.6. Fattori che possono influenzare l’allattamento
4.7. L’ambulatorio infermieristico
4.7.1. L’ambulatorio infermieristico neonatale come possibilità di care infermieristica: l’esperienza di Cagliari
4.7.2. L’attività ambulatoriale nella pratica
4.7.3. L’accoglienza in ambulatorio
4.8. Conclusioni

Bibliografia

Autori



Sfoglia

L’indice del libro si può anche sfogliare a questo link.